Sharing is caring!

La costa di Bali è caratterizzata da un’ampia varietà di paesaggi: scogliere, litorali di sassi o di sabbia nera vulcanica, spiagge dalla sabbia finissima e bianca. Ognuna di esse ha una sua caratteristica; si passa da spiagge festaiole fino ad anfratti e insenature nascoste

Questa caratteristica tipica delle spiagge di Bali fa in modo che sia i surfisti più spericolati che gli amanti della pennichella in riva al mare possano trovare l’angolo perfetto per le proprie esigenze e passioni.

Quale che sia la tua voglia di mare, a Bali troverai sempre la spiaggia più giusta per te.

Spiagge costa nord

Lovina

Il tratto costiero a ovest di Singaraja prende il nome dalla casa sul mare che l’ultimo re di Buleleng volle costruire nella zona. Lovina in realtà è costituita da sette villaggi che affacciano tutti sullo stesso tratto di spiaggia. La sabbia nera può trarre in inganno il visitatore facendo sembrare il mare non proprio accogliente, al contrario le acque cristalline offrono la visibilità ideale per il diving e lo snorkeling, Il mare calmo offre la possibilità di dedicare le vostre giornate al nuoto e i delfini giocano volentieri all’alba nelle acque antistanti la spiaggia.

Sogna, più in alto del cielo e più in profondo dell’oceano.

Spiagge costa est

AMED

Amed, con la sua spiaggia di ciottoli vulcanici, è il posto ideale per una vacanza all’insegna del relax. La zona, una volta dedita alla pesca e alla produzione di sale, si è aperta al turismo solo di recente. Come le altre località al nord anche Amed è un luogo ottimo per lo snorkeling e, grazie al relitto della USS Liberty, uno degli spot più affascinanti per il diving.

CANDIDASA

La spiaggia di sabbia nera è molto stretta e durante l’alta marea tende a sparire. La zona è popolata da diversi resort e alloggi per tutte le tasche che rendono Candidasa un piacevole luogo di relax. Tre piccole isole fronteggiano la costa, e diverse scuole di diving offrono escursioni per immersioni e snorkeling.

PASIR PUTIH

A pochi km a nord est di Candidasa, questa spiaggia saprà sorprenderti per la sua unicità. Pasir Putih significa spiaggia bianca, ed infatti è l’unica di questo tipo nella zona. Presso i pochi warung presenti si possono affittare lettino e ombrellone e godere di un massaggio circondati dalle palme da cocco.

Spiagge costa sud

KUTA

Capitale turistica dell’isola, Kuta vanta un lunga spiaggia di sabbia dorata apprezzata fin dagli anni settanta per le sue onde alla portata di tutti. Kuta beach è il luogo ideale per iniziare a praticare surf, le scuole sono tantissime e per tutte le tasche. Il litorale che parte da Kuta e attraversa Legian e Seminyak offre, inoltre, diverse attrazioni per il divertimento come american bar, ristoranti e discoteche. Chi desidera rilassarsi in spiaggia potrà farlo senza problemi grazie ai servizi offerti e all’ampiezza del litorale che fa risultare la spiaggia non troppo affollata anche durante l’alta stagione con il suo picco di turisti.

CANGGU

Canggu è diventata da pochi anni la nuova mecca del surf sull’isola. Grazie all’aria moderna e giovanile che si respira tra le sue spiagge. Batu Bolong, Berawa e Echo Beach hanno sabbia nera e un mare dalle onde ampie e dalle forti correnti. Nuotare non è semplice e, a volte, addirittura sconsigliato ma per surfare o sorseggiare uno smoothie in spiaggia sono l’ideale. Al tramonto le spiagge si riempono di ragazzi intenti a godersi lo spettacolo del sole calante dietro le onde. I warung sul litorale diffondono musica e non è difficile imbattersi in spettacoli dal vivo.

SANUR

La spiaggia di sabbia dorata percorsa da una piacevole camminata e il mare calmo hanno reso Sanur una delle zone preferite dai viaggiatori in cerca di tranquillità. I bar e ristoranti sul lungomare e il sorgere del sole o della luna sul mare offrono uno spettacolo unico.

NUSA DUA

Hotel di lusso, il campo da golf più famoso di Bali e il principale Convention Centre dell’isola: Nusa Dua è la zona più esclusiva di Bali. Ogni hotel ha la propria spiaggia privata, e anche la spiaggia pubblica di Geger è attrezzata con ombrelloni e lettini per regalarti una tranquilla giornata di ozio. Il reef blocca le onde lontano dalla battigia, quindi il mare è ideale per nuotare, praticare kayak o paddleboard.

PANDAWA

La scogliera calcarea della penisola di Bukit è stata scavata per far posto alla nuova strada, costeggiata da statue raffiguranti divinità hindu, che porta verso la spiaggia di Pandawa. Questa lunga spiaggia di sabbia bianca è la meta prediletta dei viaggi organizzati, prevalentemente cinesi e indonesiani. L’area è attrezzata di tutto quello che serve ai bagnanti: lettini, ombrelloni, warung dove poter mangiare o bere qualcosa, noleggio di kayak e paddleboard. Inoltre la postazione per il salvataggio in mare assicura un nuotata in tutta sicurezza.

GREEN BOWL

Green Bowl è una graziosa spiaggia nascosta, raggiungibile con una lunga scalinata di circa 300 gradini. La spiaggia è caratterizzata da un’ampia caverna scavata nel fianco della scogliera. Durante l’alta marea lo spazio si restringe, e le onde sono meta prediletta dei surfisti. Con la bassa marea, invece, il mare si ritira, le onde si abbassano e si può godere della spiaggia e nuotare.

NYANG NYANG

Una lunga distesa di spiaggia candida e fine, nessun segno di attività umana e il mare limpidissimo dell’oceano indiano. Dalla cima della scogliera, da cui alcuni coraggiosi si lanciano con il parapendio, percorrendo una strada sterrata in una decina di minuti si raggiunge la spiaggia. Portati da bere e da mangiare, perché la spiaggia è completamente disabitata.

ULUWATU - SULUBAN

Conosciuta anche come Uluwatu beach per la sua vicinanza al tempio, o anche Blue Point Beach per il colore del mare, Suluban beach è uno degli spot di surf più famosi dell’isola. Lungo le pendici della scogliera un alveare di bar e ristorantini si protende verso il mare, mentre una piccola scalinata ti porterà in questa spiaggia chiusa tra le rocce calcaree. Durante l’alta marea la spiaggia sparisce e i surfisti si lanciano in acqua direttamente dalle scale, ma con la bassa marea potrai inoltrarti tra le grotte naturali alla ricerca di angoli di pace. La domenica sera tra i bar della scogliera prende vita il party  più trendy di Bukit.

LABUAN SAIT

Questa piccola spiaggia incastonata tra le rocce a nordovest del Tempio Uluwatu è divenuta famosa per via del film Mangia Prega Ama, in questa spiaggia, infatti, sono state girate alcune scene del film con Julia Roberts. Un gruppo di macachi di Giava vi darà il benvenuto e vi accompagnerà nella scalinata stretta tra due costoni di roccia che porta alla spiaggia di sabbia dorata. Sono disponibili lettini e ombrelloni a noleggio e presso alcuni warung potrete comodamente pranzare godendovi lo spettacolo dei surfisti alle prese con le onde. Durante la bassa marea si può nuotare senza difficoltà e anche qui è presente una postazione di salvataggio marino.

BALANGAN

Le onde più regolari e lunghe di tutta Bukit: surfare qui significa divertimento assicurato. La lunga spiaggia bianca attrezzata per il relax offre uno spettacolo unico soprattutto al tramonto, e diviene luogo ideale per praticare yoga al calare del sole.

JIMBARAN

La spiaggia di Jimbaran si distende dall’aereoporto verso sud. L’omonima baia fa in modo tale che le onde non siano troppo alte e violente, l’ideale per il nuoto e il relax. Jimbaran ospita anche un grande mercato del pesce dove è possibile acquistare pesce fresco e farlo cuocere nei warung in spiaggia.

DREAMLAND

Spiaggia bianchissima, mare color cobalto e onde perfette. La spiaggia è attrezzata per il relax con lettini e ombrelloni a noleggio, alcune donne girano tra i lettini per offrire le loro doti di abili massaggiatrici ed è possibile pranzare presso i warung in spiaggia. Nuotare può risultare difficoltoso se le onde sono troppo grosse e in questo caso a divertirsi saranno i surfisti.

Spiagge costa ovest

PEMUTERAN

Piccolo villaggio di pescatori della costa nordovest di Bali dalla spiaggia di finissima sabbia nera, Pemuteran è diventato negli ultimi anni una meta importante del turismo dell’isola. Questo sviluppo è dovuto al suo mare calmo e libero da correnti che rendono Pemuteran il miglior spot per snorkeling: la visibilità subacquea è molto elevata e la varietà di fauna marina ti sorprenderà con i suoi colori.

BALIAN BEACH

Questa spiaggia di sabbia nera poco distante da Tabanan non è molto conosciuta. Poco sviluppata è frequentata per lo più da surfisti che apprezzano il break sia destro che sinistro delle sue onde e il mare poco affollato rispetto al sud. Nuotare è molto sconsigliato a causa delle forti correnti e all’assenza di un servizio di salvataggio in mare.

Sharing is caring!

shares