Tempio Ulun Danu Bratan, il tempio sul lago

Il tempio Ulun Danu Bratan è il più importante tempio shivaista di Bali; sorge sul lago Bratan, all’interno della caldera di un vulcano estinto, a circa 1200 metri sul livello del mare. Il tempio è dedicato alla dea dell’acqua Dewi Danu e, per questo motivo, è posizionato sulla riserva d’acqua più importante di tutta la zona.

La bellezza e il grande fascino di questo luogo sacro sono due dei motivi per cui questa è una delle tappe da non perdere, per chi vuolescoprire i templi più suggestivi di Bali.


Il lago Bratan è la riserva d’acqua all’ origine del complesso sistema d’irrigazione di tutti i campi di riso dell’area; tale sistema è chiamato subak e, dal 2012, è entrato a far parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Storia e struttura del tempio Ulun Danu Bratan

Il tempio Ulun Danu Bratan è stato fondato nel 1633 durante il periodo del regno Mengwi. Un vecchio sarcofago in pietra ritrovato all’ interno del complesso del tempio, ha fatto tuttavia supporre agli storici che il sito sia stato luogo di culto ben prima della costruzione degli altari hindu.

Il complesso del tempio si trova sul lato occidentale del lago e consiste in due parti: una adagiata sulla riva e una “galleggiante”. Il meru principale ad undici livelli, posto su un isolotto tra le acque del lago, è chiamato Lingga Petak ed è dedicato a Shiva.

Sulla sponda che fronteggia il Lingga Petak trova spazio la restante parte del tempio che omaggia il Pura Puncak Mangu, un piccolo tempio che si trova a nordest del lago, dedicato alla fertilità del terreno.

Questa parte del tempio è caratterizzata da diversi balè, il padmasana e un alto meru a sette livelli dedicato a Brahma ed è solitamente interdetta ai non fedeli.

Ulun Danu
Il Lingga Petak , posto su un isolotto tra le acque del lago, è dedicato a Shiva

Lungo la sponda del lago si sviluppa un bel giardino fiorito in cui trova posto anche un grande stupa buddista adornato di statue. La presenza di questo stupa conferma, come nel caso del tempio di Goa Gajah, la correlazione tra i siti religiosi buddisti e induisti.

Quando visitare il tempio 

L’immagine del tempio Ulun Danu Bratan che si rispecchia nelle acque del lago, circondato dalle montagne, è una delle più iconiche di tutta l’isola: la banconota da 50.000 IDR, per esempio, reca la sua effige sul retro. Non c’è da stupirsi quindi se questo tempio è uno dei più visitati dell’isola.

Vi suggeriamo di visitarlo al mattino presto in modo tale da evitare le comitive di turisti. Inoltre, la foschia che sale dal lago dona al tempio un’atmosfera magica.

Il piodalan (anniversario) del tempio viene festeggiato due volte l’anno durante ogni Kliwon Julungwangi del calendario Pawukon balinese. In questa occasione il tempio viene addobbato e festa e gli abitanti di tutti i villaggi vicini si recano sul lago per celebrare l’anniversario del tempio. Le prossime date sono:

  • 15 Maggio 2018
  • 11 Dicembre 2018
  • 9 Luglio 2019
  • 4 Febbraio 2020
  • 1 Settembre 2020

Ulun Danu Bratan

Nella foto qui sopra potete ammirare la panoramica del tempio Ulun Danu Bratan da un punto di vista diverso, ovvero la riva opposta del lago.

tour dei templi di bali

Come arrivare al lago Bratan

Il lago Bratan si trova nella zona centrale dell’isola, vicino al villaggio di Bedugul, nella reggenza di Tabanan, dista circa 45Km da Ubud e circa 70Km dall’aeroporto di Denpasar da cui è raggiungibile, rispettivamente, in circa 1 ora e 30 da Ubud e circa 3 ore da Denpasar.

Biglietto di ingresso: 30.000 IDR.

Visualizza il tempio su Google Maps 

Tempio Ulun Danu Bratan

Ancora una curiosità…

La zona intorno al lago Bratan è famosa per la produzione delle fragole. Non sarà difficile, infatti, trovare bancarelle lungo la strada con in vendita i dolci frutti rossi: non lasciatevele sfuggire, sono ottime. Nei pressi del tempio, inoltre, c’è il mercato tradizionale di Candi Kuning dove, oltre alle deliziose fragole, troverete altri prodotti tipici come spezie e artigianato.