Sharing is caring!

Una vacanza ai tropici: eccolo, il sogno di tanti viaggiatori.

Il sogno si fa ancora più vivido se la meta è una delle isole più celebri dell’arcipelago indonesiano. Ma quanto ti costa un viaggio a Bali? Se vuoi evitare di spendere troppo e ritrovarti dall’altra parte del mondo con il conto a secco, abbiamo buone notizie per te. Con un minimo di organizzazione e i nostri preziosi consigli di viaggio, potrai pianificare la tua vacanza a costi davvero contenuti.

I costi del tuo viaggio a Bali

8 consigli per le tue spese di viaggio

Bali, ma quanto mi costi?

Sono davvero poche le spese di cui devi preoccuparti in fase di organizzazione. Per capire esattamente quanto costa un viaggio a Bali ti basterà individuare le voci più complesse da gestire.

Vitto e alloggio saranno infatti quelle con cui dovrai fare i conti ogni giorno, e – rullo di tamburi – sono quelle più facili da controllare. Il volo dall’Italia e le modalità con cui deciderai di gestire i trasporti in loco saranno, invece, i due aspetti principali da tenere sotto controllo. Ma andiamo con ordine.

Ottimizza il budget di viaggio: scegli il periodo migliore

Questa è senza dubbio la decisione più importante da prendere. Se come la maggior parte delle persone le tue ferie sono fra luglio e agosto, è un ottimo momento per le tue vacanze a Bali: non piove, la sera le temperature sono molto piacevoli, le zanzare si diradano. La brutta notizia, però, è che questi sono i due mesi di alta stagione turistica, con prezzi spesso raddoppiati rispetto al resto dell’anno: 1000-1200€ per un volo A/R, e maggiori costi di alloggio, tour e trasporti, con margini di trattativa minori o, addirittura, inesistenti.
Se invece puoi ragionare anche su altri periodi troverai tariffe di circa 650€ per un volo andata e ritorno e, in generale, prezzi ragionevoli per tutte le tasche. Assicurati solo di scegliere con cura il mese migliore per la tua vacanza, evitando il picco della stagione delle piogge e le festività.

Spesa del biglietto aereo per Bali

Per arrivare a Bali puoi decidere se atterrare all’aeroporto Ngurah Rai di Denpasar, capoluogo dell’isola, oppure fare uno scalo a Jakarta e raggiungere Bali con un volo interno. La compagnia aerea più economica è la Scoot, una low cost con partenza da Atene e Berlino. Tieni d’occhio anche Singapore Airlines, Thai Airways, Turkish Airlines e Qatar Airways, perché offrono spesso promozioni speciali per i mesi fuori dall’alta stagione, in particolare per il periodo tra settembre e novembre.

Gli scali internazionali più vantaggiosi per raggiungere Bali sono Doha, Singapore, Kuala Lumpur e Bangkok: se te lo stai chiedendo no, non esistono – al momento – voli diretti dall’Italia fino all’isola degli dei. Non vivere lo scalo come un problema o un impiccio: quando cerchi i voli prova anche a verificare se non ti convenga ripartire qualche giorno dopo, e trascorrere un paio di giornate nella città di scalo. Fatta eccezione per la carissima Singapore, metropoli come Bangkok e Kuala Lumpur potrebbero regalarti alcuni giorni di vacanza extra a prezzi davvero ragionevoli.

Quanto costa dormire a Bali: dagli ostelli ai resort

Lontano dall’alta stagione i costi di pernottamento sono molto interessanti. Quelle che stiamo per darti sono tariffe indicative, perché ovviamente i prezzi dipendono da tantissimi fattori:

  • tipologia di struttura;
  • numero di ospiti;
  • numero di notti;
  • zona di pernottamento;
  • periodo dell’anno;
  • servizi inclusi (colazione, piscina, aria condizionata, etc).

In linea molto generale possiamo dire che si parte da 2-3€ a notte per un letto in ostello fino a minimo 10-15€ per una camera doppia in una guesthouse. E se vuoi qualcosa di livello superiore, con una spesa di 40-50€ a notte potrai dormire in una deliziosa villetta tutta per te, probabilmente con piscina inclusa. A seguire trovi una piccola simulazione che abbiamo studiato per te su una vacanza di circa 15 giorni.

Viaggio zaino in spalla

Costo viaggiatore singolo: 3-5€ a notte

Costo camera doppia: 5-10€ a notte

Vacanza standard

Costo viaggiatore singolo: 10-20€ a notte

Costo camera doppia: 15-30€ a notte

Vacanza in hotel di lusso

Costo viaggiatore singolo: 40€ a notte

Costo camera doppia: 40-60€ a notte

Vacanza in struttura privata

Costo viaggiatore singolo: 50-70€ a notte

Costo camera doppia: 60-100€ a notte

Luxury resort

Costo viaggiatore singolo: da 100€ a notte

Costo camera doppia: da 130€ a notte

Booking.com

3 consigli per assicurare al tuo viaggio a Bali prezzi contenuti

  1. evita di soggiornare in prossimità delle strade principali: sono caotiche, care e spesso bloccate dal traffico;
  2. nel caso dei villaggi litoranei come Canggu, Seminyak e Kuta, cerca strutture ad almeno un chilometro dal mare;
  3. verifica che i servizi indicati siano effettivamente in linea con le tue necessità e il costo del pernottamento: controlla la velocità della Wi-Fi, cerca foto e recensioni sulla colazione, la piscina, la tranquillità generale, così da evitare brutte sorprese.

Se hai pianificato una vacanza fatta di pochi spostamenti e, in generale, ami viaggiare lentamente, ti suggeriamo di non scegliere le strutture in base alla loro posizione nel villaggio, ma di privilegiare l’esperienza complessiva. Case tradizionali, appartamenti immersi nel verde, panorami incredibili dalla tua camera da letto: queste sono suggestioni che non dimenticherai più, e l’apparente scomodità di essere un pochino più distanti da ristoranti e servizi vari verrà ampiamente ripagata. Se invece prevedi un programma fitto di attività, tour ed escursioni, prediligi soluzioni centrali, che ti permettano ove possibile di ottimizzare gli spostamenti quotidiani.

Qual è il costo del cibo a Bali

E che dire, invece, del cibo? I piatti tipici della tradizione indonesiana vanno da 80 centesimi a massimo 2€: nasi goreng, noodles, spiedini di maiale (satay), zuppe di verdure ti faranno scoprire un’immensa varietà di sapori tutta da esplorare. A Bali puoi mangiare anche solo con un euro, come nel caso dello street food: dai mercatini notturni ai venditori su strada di frittelle di verdure, dai banchetti di dolci di banana e cioccolato ai carretti di bakso, (la zuppa di carne), avrai in qualsiasi orario uno spuntino a portata di portafoglio.

Se preferisci invece orientarti su piatti occidentali, preparati a prezzi più alti, diciamo attorno ai 15€ per un pasto completo. Considera che tutto ciò che è di importazione (formaggi, affettati, bevande, dolci e snack) costa quanto in Italia se non di più, sia al ristorante che nei supermercati. Una pizza margherita o un piatto di pasta potrà costarti non meno di 5€, e dimenticati delle bottiglie di vino, anche quelle di produzione balinese: il costo minimo è di circa 10€ a bottiglia. In generale ricorda che l’Indonesia è un paese musulmano, e che quindi i nostri alcolici non fanno parte della vita quotidiana degli indonesiani.

Guida completa di Nusa Penida

Dalle informazioni pratiche per raggiungere l'isola fino alla lista completa di tutti i principali punti di interesse: con la nostra guida scoprirai tutto l'incanto di Nusa Penida.

Il nostro consiglio spassionato è quello di lanciarti alla scoperta del cibo indonesiano, perché ne vale davvero la pena. Da piatti a base di carne a proposte vegetariane, da fritture al cartoccio a deliziose zuppe e piatti a base di pesce grigliato, troverai sempre qualcosa di nuovo da provare.

E non dimenticare le tipicità locali della cucina balinese, come il bebek betutu (anatra stufata), il babi guling (maiale) o il sate lilit (spiedini di trito di pesce e lemongrass).

Assicurazione di viaggio

Partire senza assicurazione è una follia che ti sconsigliamo a prescindere da quale sia la tua meta. L’Asia è un paese molto caotico e imprevedibile, con un’assistenza sanitaria precaria e molto costosa. Un incidente in motorino, una scivolata sul surf, una malattia endemica oppure un incontro con un animale poco amichevole potrebbero rovinarti seriamente la vacanza.

Oltre a coprire spese mediche impreviste più o meno gravi, una polizza potrà darti le giuste garanzie in caso di smarrimento del bagaglio, cancellazione del volo e rimpatrio, a costi contenuti.
Verifica sempre che la tua assicurazione comprenda:

  • responsabilità civile
  • spese di rimpatrio
  • assistenza medica illimitata
  • interprete telefonico
  • possibilità di azzerare la franchigia

Un viaggio a Bali non deve tradursi in una vacanza fatta di preoccupazioni e, nonostante si tratti di una destinazione turistica piuttosto sicura, riteniamo che non fare l’assicurazione sia un rischio troppo grande. La scelta della compagnia di assicurazione migliore è un qualcosa di soggettivo, che dipende dalle esigenze e dalla tipologia di viaggio che hai in mente. Le più famose sono EuropAssistance, Columbus, Axa, Viaggi Sicuri, Allianz, World Nomads.

Spese per trasporti e spostamenti a Bali

Per muoverti alla scoperta di Bali hai a tua disposizione diverse possibilità:

  1. noleggio di un scooter;
  2. noleggio di un’auto o prenotazione taxi locale;
  3. GoJek, Grab, GoCar e BlueBird;
  4. driver locali.

La prima opzione è senza dubbio la più economica e pratica, ma non tutte le persone si sentono tranquille al pensiero di noleggiare un motorino e girare tutta l’isola. Cercheremo quindi di darti una panoramica completa di tutte le possibilità a tua disposizione.

#1 Noleggiare e guidare uno scooter

Il noleggio giornaliero di uno scooter 110cc può costarti circa 5€ al giorno, ma se lo affitti per un mese potresti arrivare a circa 45€ massimo in totale. Devi però avere la certezza di saperlo guidare, e di sentirti a tuo agio sulle stradine di Bali, oltre ad avere con te la patente internazionale. Segui i nostri consigli e scoprirai tutto il bello di girare l’isola a bordo di un motorino.

APPROFONDIMENTO NOLEGGIO SCOOTER > 

#2 Noleggio auto o taxi

In linea generale ti sconsigliamo di noleggiare un’auto, se non vuoi rischiare di passare la tua vacanza a Bali bloccato per ore nel traffico. Il costo giornaliero dipende dalla lunghezza del noleggio e dal tipo di macchina, ma in generale considera poco meno di 20€ al giorno per un veicolo con cambio manuale, poco di più se si tratta di cambio automatico. L’automobile più diffusa è la Toyota Avanza, ma puoi trovare anche: Suzuki Katana, Suzuki Karimun, Suzuki Estylo e Suzuki Splash, tutti modelli molto compatti perfetti per il traffico asiatico.

Se in ogni caso preferisci la macchina ma non te la senti di guidare, valuta piuttosto di prenotare un taxi: la gente del posto conosce spesso scorciatoie e strade alternative che ti faranno risparmiare tempo e stress. Queste sono alcune delle tariffe standard dei tassisti per raggiungere, dall’aeroporto, le principali destinazioni:

  • Kuta: 100.000 IDR
  • Jimbaran: 150.000 IDR
  • Seminyak, Sanur Nusa Dua: 200.000 IDR
  • Canggu: 250.000 IDR
  • Ubud e Uluwatu: 300.000 IDR
  • Amed: 500.000 IDR

Si tratta di prezzi di massima, giusto per darti un riferimento. Molto dipende anche dalla stagione turistica e dalla fascia oraria, ma queste sono le cifre indicative.

#3 GoJek, Grab, GoCar e BlueBird

Per spendere meno (circa la metà) ti basterà scaricare sul tuo smartphone queste app, che ti permetteranno di chiamare un taxi o un mototaxi (nel caso di GoJek) a prezzi molto vantaggiosi. Tieni però presente che questi servizi tramite app sono vietati in molte zone turistiche di Bali (specialmente Ubud e Canggu): in questi luoghi spesso è consentito l’arrivo come punto di destinazione, ma potresti non riuscire a trovare un driver disposto a venire a prenderti. Il rischio diventa ancora più elevato se devi spostarti in tarda serata o notte, o la mattina presto: utilizza questi strumenti solo nei casi in cui un eventuale ritardo non costituisca per te un grosso problema.

#4 Noleggio auto con driver

Un’ultima opzione, perfetta se hai in mente di stare fuori tutto il giorno senza guidare, è il noleggio di un’auto con autista per un’intera giornata (8 ore). La tariffa giornaliera standard è di 500-600.000 rupie (circa 40€), una soluzione perfetta se ti trovi a viaggiare in compagnia, oppure se prevedi spostamenti che vadano oltre i 20-25 chilometri.

s

ATTENZIONE ALLA PATENTE

Qualunque veicolo deciderai di guidare, assicurati di organizzarti per tempo per richiedere la patente internazionale (convenzione di Ginevra o Vienna, sono entrambe valide in Indonesia). Non sottovalutare l’importanza di questo documento, e non soltanto per il rischio multe: in caso di incidente, nessuna assicurazione ti coprirà senza patente internazionale.

Per gli spostamenti tra Bali e le altre isole vicine (Lombok, isole Gili, isole Nusa) esistono due tipologie di barche:

  • le fast boat, che garantiscono tempi rapidi ma tariffe più elevate
  • il ferry, un traghetto piuttosto economico ma anche molto lento

A seguire trovi alcuni dei tragitti standard delle fast boat, che lavorano con frequenza giornaliera fatta eccezione per le festività. Se ti trovi a viaggiare in alta stagione assicurati di non arrivare all’ultimo minuto, perché a volte le compagnie registrano il tutto esaurito.

PartenzaArrivoOrario partenzaItinerario
PadangbaiIsole Gili & Bangsal (Lombok)09:00, 11:00, 13:00Padangbai, Gili Trawangan, Gili Meno, Gili Air, Lombok
Serangan, Nusa LembonganIsole Gili & Bangsal (Lombok)08:30Serangan, Nusa Lembongan, Padangbai, Gili Trawangan, Gili Meno, Gili Air, Lombok
Isole Gili & Bangsal (Lombok)Serangan, Nusa LembonganGili T. 10:30, Gili Meno 11:00, Gili Air 11:30, Lombok 12:00Gili Trawangan, Gili Meno, Gili Air, Lombok, Padangbai, Nusa Lembongan, Serangan
Isole Gili & Bangsal (Lombok)PadangbaiGili T. 10:30, 12:30, 14:30Gili Trawangan, Gili Meno, Gili Air, Lombok, Padangbai

I costi ovviamente dipendono dalla stagione e dalle singole compagnie, ma cercheremo di darti una tariffa media per farti un’idea di spesa. A seguire trovi una media delle tariffe solo andata e A/R durante la bassa stagione. Nei mesi di luglio, agosto, dicembre e gennaio preparati a spendere un 15% circa in più.

TrattaSolo andataAndata e Ritorno
Padang Bai – isole Gili & Lombokcirca 550.000 IDRcirca 1.000.000 IDR
Serangan – Nusa Lembongancirca 350.000 IDRcirca 650.000 IDR
Serangan – isole Gili & Lombokcirca 420.000 IDRcirca 1.200.000 IDR
Nusa Lembongan – Serangancirca 350.000 IDRcirca 650.000 IDR
Nusa Lembongan – isole Gili & Lombokcirca 650.000 IDRcirca 1.200.000 IDR
Isole Gili & Lombok – Nusa Lembongancirca 650.000 IDRcirca 1.200.000 IDR
Isole Gili & Lombok – Padangbaicirca 550.000 IDRcirca 1.000.000 IDR
Isole Gili & Lombok – Serangancirca 690.000 IDRcirca 1.200.000 IDR

Se preferisci una soluzione più economica l’opzione ideale è il ferry, cioè il traghetto pubblico. Metti in conto circa 4-5 ore di traversata che ti porteranno da Padangbai fino al porto di Lombok. Che tu scelga le fast boat o i traghetti, non dimenticare questi due dettagli:

  1. spesso, soprattutto fra giugno e agosto, il tratto di mare fra Bali e Lombok diventa molto mosso, tanto da costringere spesso le compagnie a sospendere le traversate. Ti suggeriamo di fare i tuoi spostamenti marini subito all’inizio della vacanza, per non ritrovarti brutte sorprese in prossimità della fine del tuo viaggio.
  2. Gli orari possono subire variazioni, ritardi e cancellazioni a causa delle condizioni meteorologiche. Per quanto possa dare fastidio, sappi che è per la tua sicurezza. Le tratte più a rischio sono di solito quelle delle fast boat che, essendo più leggere e piccole, patiscono maggiormente le condizioni avverse.

Se vuoi evitarti noie e cancellazioni, non dimenticare che esiste sempre l’opzione volo aereo Denpasar-Praya, che ti porterà a Lombok in meno di un’ora. Da lì non dovrai fare altro che raggiungere in auto il porto di Bangsal (circa 350.000 IDR) e prendere la public boat per raggiungere le Gili.

Quanto costano escursioni e tour a Bali

La cifra da dedicare alle escursioni dipenderà molto da te e dalle modalità con cui vorrai visitare le varie destinazioni che l‘isola ti mette a disposizione. A seguire trovi una panoramica dei tour organizzati da TripGuru, una delle realtà più popolari a Bali e, in generale, nel Sudest Asiatico.

Oltre ai costi di trasporto, devi tenere presente i biglietti d’ingresso alle varie destinazioni. I ticket per i templi partono da circa 20-30.000 rupie, a parte alcune eccezioni un pochino più care come il Tanah Lot e la Monkey Forest. In aggiunta viene spesso richiesto il pagamento di una tassa di parcheggio, che di norma non va oltre le 2.000 rupie per uno scooter.

I prezzi di ingresso alle attrazioni turistiche come parchi naturali e aree ludiche sono molto variabili e dipendono, in sostanza, dalla fama di questi luoghi. Scrivici e ti forniremo tutte le informazioni di cui hai bisogno!

Altri costi di viaggio a Bali

Oltre a tutte le voci di costo che abbiamo visto fin qui ci sono poi tutta una serie di spese accessorie da considerare per costruire al meglio il tuo budget. Andiamo per punti.

#1 Visto d'ingresso

Gratuito per permanenze inferiori ai 30 giorni, circa 100€ se vuoi stare da 31 a 60 giorni. L’Indonesia mette a disposizione degli stranieri diverse tipologie di visti; se vuoi saperne di più, non perderti il nostro articolo con tutte le principali informazioni di viaggio.

#2 Patente internazionale

Qualunque sia il mezzo di trasporto che vorrai guidare, questo documento è fondamentale. Il costo è di circa 75€, e potrai richiederla in una scuola guida che si occuperà di sbrigare le pratiche per te, altrimenti puoi andare direttamente in Motorizzazione. Il tempo richiesto è molto variabile, ma diciamo che con un mese di anticipo non dovresti avere problemi di sorta.

#3 Coworking

Se sei un nomade digitale appassionato di coworking, sappi che l’isola offre alcuni degli hub più famosi per chi viaggia con il laptop sempre con sé. Hubud, Dojo, Outpost: sono tantissime le strutture sull’isola, e troverai sempre l’opzione perfetta in base ai costi e alle attività di ciascun coworking.

#4 Costi di prelievo

Questa è una delle voci più complicate da gestire. La maggior parte delle banche applicherà una commissione di circa 4-5€ a prelievo. Per questa ragione, a nostro avviso, la soluzione migliore è arrivare a Bali con degli euro in contanti e cambiarli in un cambiovalute ufficiale (fatti consigliare dalla guesthouse o dall’hotel); i tassi di cambio sono solitamente molto convenienti. Per il resto cerca di pagare con la carta tutto quello che puoi, come pranzi e cene nei ristoranti occidentali, pernottamenti in strutture tipo hotel internazionali…e anche tutti i nostri tour di Bali!

Sim Card dati e telefonia

I pacchetti di solo Internet oppure dati e telefonia sono pressoché infiniti, e altrettanto numerose sono le compagnie telefoniche a tua disposizione. Una delle compagnie migliori e con la maggiore copertura di segnale è Telkomsel simPATI, oppure XL Axiata, entrambe con diversi pacchetti a disposizione e tariffe, ovviamente, variabili. Per darti un esempio, con circa 15€ potresti avere 18Gb di traffico dati da usare in trenta giorni.

Alcune note:

  1. per i non residenti a Bali la durata massima di una sim è di 30 giorni, dopodiché cesseranno la loro attività;
  2. a far data da aprile 2018 tutte le sim devono essere registrate e abbinate a un passaporto, altrimenti dopo qualche giorno non funzioneranno più;
  3. se hai intenzione di visitare altre isole oltre a Bali, verifica quale compagnia garantisce il segnale. Solitamente Telkomsel funziona quasi ovunque, essendo la compagnia pubblica;
  4. verifica in negozio, al momento dell’acquisto, che la sim che ti hanno proposto possa gestire tethering e roaming (se ti servono questi servizi), perché non tutte lo consentono;
  5. assicurati che il traffico dati mensile non sia diviso in pacchetti a te inutili (tot Gb per guardare film, altri solo per YouTube o per giocare, etc).

Puoi acquistare la sim direttamente in aeroporto, oppure nei tantissimi negozietti di cellulari che troverai per tutta l’isola. A te la scelta!

Ecco infine una breve simulazione di budget di viaggio per concludere questa nostra guida ai costi di una vacanza a Bali.

Voce di spesa15 giorni30 giorni
Letto in ostello60€100€
Camera doppia in guesthouse250€400€
Villa con piscina350€500€
Colazione – pranzo – cena con cibo indonesiano90€180€
Colazione – pranzo – cena con cibo internazionale300€600€
Assicurazione di viaggio50€100€
Noleggio scooter 110cc75€45€
Sim dati 18 Gb15€15€
Visto turisticogratuitogratuito

Come vedi i costi sono tutti estremamente personalizzabili, lasciando a ciascuno la possibilità di gestire le spese a seconda del budget a disposizione. Dai backpacker ai piccioncini in luna di miele, non lasciarti spaventare dai costi di un viaggio a Bali: scoprirai che a prescindere dai prezzi, ne sarà sempre valsa la pena.

Bali a portata di clic

Scopri tutte le destinazioni Indice

Novità dal blog

Scopri tutte le ultime notizie, curiosità e consigli raccolti in diretta dall’isola di Bali.

Restiamo in contatto!

Sharing is caring!

shares